La Rassegna teatrale “Saro Costantino” è stata istituita, su proposta dell'Amministrazione, dal Consiglio Comunale con delibera del 24 novembre 2015 con la quale ha provveduto ad approvare il relativo regolamento successivamente modificato con delibera del 16 dicembre 2016.

La rassegna si svolge nella prima parte del mese di agosto e prevede la partecipazione di più compagnie teatrali ed una apposita giuria che ne esegue la valutazione assegnando i seguenti premi: migliore compagnia, migliore regia, miglior attore protagonista, miglior attrice protagonista, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista.
Per il premio relativo alla miglore compagnia è prevista anche la votazione popolare mediante l'aacquisto di biglietti che consentono di votare la compagnia prescelta e di partecipare ad una lotteria.

Le compagnie vengono scelte privileggiando opere in lingua siciliana e le rappresentazioni si svolgono sia in Rometta Centro che nella Villa Martina di Rometta Marea.

Visualizza regolamento


Edizione 2018


Anche la Terza Edizione del "Premio Teatrale Saro Costantino", è stata organizzata, in collaborazione con il comune, dall'associazione "Saro Costantino".

Tra le compagnie che hanno presentato istanza di partecipazione la commissione ne ha selezionate cinque:

Compagnia teatrale "Dietro le quinte" di Messina com "Non sono un gigolò"

Compagnia Il Carrozzone con "Funny Money"

Compagnia San Tommaso d’Acquino con "Gennaro Belvedere Testimone cieco"

Associazione teatrale "Le nuove immagini" di San Filippo del Mela con "T’aspettu ‘n Paradisu"

Compagnia Il Quadrotondo con "Non mi lasciare mai"


Il Teatro Stabile Nisseno di Caltanissetta non ha partecipato alla Rassegna ma ha proposto nelle serate di apertura e chiusura la commedia "La vita è una commedia"

L'esito della rassegna è stato il seguente:

Premio migliore spettacolo: Gennaro Belvedere Testimone cieco (Compagnia: San Tommaso d’Acquino)

Premio migliore attore protagonista: Tortorella Maurizio nel ruolo di Gennaro Belvedere (Compagnia San Tommaso d’Acquino – commedia: Gennaro Belvedere testimone cieco)

Premio migliore attrice protagonista: Putortì Marilena nel ruolo della Perpetua (Compagnia Il Quadrotondo – commedia: Non mi lasciare mai)

Premio migliore attore non protagonista: (per le convincenti caratterizzazioni, la giuria ha voluto premiare due attori non protagonisti):

1. Milo Vincenzo nel ruolo di Raffaele u Scik (Compagnia San Tommaso d’Acquino – commedia: Gennaro Belvedere testimone cieco)

2. Andrea Gitto nel ruolo dell’avvocato (Compagnia Dietro le Quinte – commedia: Non sono un Gigolò)

Premio migliore attrice non protagonista: Sabrina Sutera nel ruolo di Betty Johnson (Compagnia Il Carrozzone – commedia: Funny Money)

Premio miglior scenografia: T’aspettu ‘n Paradisu (Compagnia: Le nuove immagini)

Premio migliori costumi: Non sono un gigolò (Compagnia: Dietro le quinte)

Premio miglior regia: Gennaro Belvedere Testimone cieco (Compagnia: San Tommaso d’Acquino)


Edizione 2017


La Seconda Edizione del "Premio Teatrale Saro Costantino", è stata organizzata, in collaborazione con il comune, dall'associazione "Saro Costantino".

Tra le compagnie che hanno presentato istanza di partecipazione la commissione ne ha selezionate cinque:

Compagnia teatrale "Dietro le quinte" di Messina com "Tesoro non è come credi"

Teatro Stabile Nisseno di Caltanissetta con "Un ladro per amico"

Associazione culturale Colapesce di Pace del Mela con "Non ti pago"

Compagnia Teatro instabile di Messina con "Signore e signora in cinquanta e dintorni"

Associazione teatrale "Le nuove immagini" di San Filippo del Mela con "A.A.A. cercasi"


L'esito della rassegna è stato il seguente:

Premio migliore spettacolo: "Un ladro per amico" (Teatro Stabile Nisseno)

Premio migliore attore protagonista: Il ladro ("Un ladro per amico" - Teatro Stabile Nisseno)

Premio migliore attrice protagonista: Carmelina la portinaia ("Un ladro per amico" - Teatro Stabile Nisseno)

Premio migliore attore non protagonista: Fra Pasquale Celestino - Piero La Porta ("A.A.A. cercasi" - Associazione teatrale "Le nuove immagini")

Premio migliore attrice non protagonista: Missy - Laura Briguglio ("Tesoro non è come credi" - Compagnia teatrale "Dietro le quinte")

Premio miglior scenografia: "A.A.A. cercasi" (Associazione teatrale "Le nuove immagini")

Premio migliori costumi: "Tesoro non è come credi" (Compagnia teatrale "Dietro le quinte")

Premio miglior regia: "Un ladro per amico" (Teatro Stabile Nisseno)


Edizione 2016


Per l'anno 2016 hanno presentato istanza di partecipazione ben 10 compagnie. Tra queste la commissione ne ha selezionate quattro:

“Teatro Stabile Nisseno”, Caltanissetta, con la commedia “L’arte della beffa”;

Associazione artistico-culturale “Ettore Petrolini”, Barcellona PG, con “Guai a lu pour fattu riccu”;

Associazione culturale “Saro Costantino”, Rometta, con la commedia “Cani e gatti”;

Associazione culturale “San Tommaso D’Aquino”, Messina, con “Don Cicciu Preficu”.


L'esito della rassegna è stato il seguente:

Premio miglior commedia: L’Arte della Beffa (Teatro Stabile Nisseno)

Premio migliore attore protagonista: Mastro Don Bernardino (L’Arte della Beffa - Teatro Stabile Nisseno)

Premio migliore attrice protagonista: Ninetta – Venuto Pina (Cani e Gatti – Ass. Saro Costantino)

Premio migliore attore non protagonista: Paolo (L’Arte della Beffa - Teatro Stabile Nisseno)

Premio migliore attrice non protagonista: Concetta Barra – Rita Natoli (Don Cicciu u Preficu – Ass. S. Tommaso d’Aquino)

Premio miglior regia: Teatro Stabile Nisseno